Eccomi qui con la seconda parte dedicata al nostro viaggio a Barcellona. Nei giorni seguenti siamo riusciti ad andare al mare, ma solo per un giorno sfortunatamente, perchè distava circa 30 minuti e più dal nostro appartamento. La spiaggia dove ci siamo recati non è stata la tradizionale Barceloneta, ma Platja de la Mar Bella più adatta ai bambini. Infatti ci siamo trovati molto bene, l’acqua cristallina, sabbia pulita. L’unica pecca c’era solo un piccolo bar e carissimo, dove tipo di una bottiglietta d’acqua la pagavi 2,50, cose da pazzi!

Una meta da non perdere e il famoso Acquario di Barcellona che si trova proprio nella zona del porto. I costi adulti dagli 11 in poi 20,00 euro, dai 5 ai 10 anni 15,00 euro e dai 3 ai 4 anni 7 euro.

 

Siamo giunti al mio posto preferito Font màgica de Montjuïc, dove salendo fin su si può ammirare tutta la città, una sorta di Montmartre.

Uno dei quartieri più caratteristici è sicuramente il Barri Gòtic (quartiere gotico)

 

Dove ho scovato questo negozietto “Home on Earth” uno shop che propone uno stile di vita sostenibile al nordic style, in poche parole il mio paese dei balocchi ♥♥♥!!!

Bene! Lascio un immenso abbraccio a chiunque legga anche poche righe di questo articolo e spero tragga i consigli da questo post.

Valeria

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *